Connettiti con noi

Business

Accolto il ricorso del Biscione su “mediaset.com”

Il Tribunale Civile di Roma da ragione a Mediaset e vieta l’utilizzo di nome e dominio a terzi

La nona sezione del Tribunale Civile di Roma ha accolto il ricorso 1193/12 di Mediaset nei confronti della società Fenicius Llc, obbligandola alla cessazione dell’uso del dominio mediaset.com e accogliendo la tesi di Mediaset secondo la quale l’acquisizione di tale dominio «è stata compiuta con finalità di agganciamento del noto marchio Mediaset». La società americana dovrà pagare mille euro di penale per ogni giorno di ritardo nell’esecuzione del provvedimento. Essendo Mediaset unica proprietaria del copyright sul brand, non poteva esistere nessun’altra estensione del dominio legata a tale nome. «Si tratta di operazioni architettate da professionisti che hanno l’obiettivo di rivendere il dominio ai legittimi proprietari a prezzi fuori mercato», ha spiegato il gruppo in una nota. Precedentemente, la Wipo (World Intellectual Property Organization) aveva invece respinto il ricorso del Biscione.

Credits Images:

La pagina oggi all’indirizzo www.mediaset.com