A Progressio Sgr il 100% di Officine S. Giacomo

Nell’ambito di un’operazione di management buy-in finalizzato il secondo investimento del fondo di private equity Progressio Investimenti IV

A Progressio Sgr il 100% di Officine S. Giacomo

Avvicendamento storico per Officine S. Giacomo, azienda che da oltre 60 anni si occupa dello sviluppo e produzione di presse meccaniche di piccola e media taglia, utilizzate in diversi settori tra cui quello elettronico, quello farmaceutico e della mobilità elettrica, in forte espansione. Lo storico socio di maggioranza Renzo Carniel e il fondatore Renzo Secco hanno interamente dismesso le proprie partecipazioni in seguito all’ingresso di Progressio Sgr, che ha acquisito il 100% del capitale di Officine S. Giacomo attraverso il neonato fondo di private equity Progressio Investimenti IV.

L’acquisizione, si precisa in una nota di Progressio Sgr, avviene nell’ambito di un’operazione di management buy-in che ha visto l’investimento, al fianco del fondo, di alcuni manager che entreranno in Officine S. Giacomo per ricoprire posizioni apicali.

Managerializzazione per Officine S. Giacomo

In un contesto di passaggio generazionale, Progressio si pone l’obiettivo di supportare Officine S. Giacomo in un percorso evolutivo volto alla managerializzazione della società e allo sviluppo della stessa sui mercati internazionali connotato da una forte attenzione agli aspetti di sostenibilità. “Officine S. Giacomo è il secondo investimento definito a soli quattro mesi dall’avvio del nostro nuovo fondo, Progressio Investimenti IV”, ha commentato Filippo Gaggini, Managing Partner di Progressio, che ha sottolineato come la nuova acquisizione definisca in modo chiaro quella che è la strategia di investimento di Progressio, ovvero puntare su aziende che si distinguono “per una forte caratterizzazione del proprio prodotto e con significative potenzialità di crescita”.

Angelo-Piero-La-Runa

L’acquisizione di Officine S. Giacomo è stata gestita dal Senior Partner di Progressio, Angelo Piero La Runa

A proposito di Progressio Investimenti IV 

Quarto fondo lanciato da Progressio – uno degli operatori più attivi nel segmento mid-market in Italia, che nel 2024 festeggia 20 anni di presenza sul mercato del private equity – Progressio Investimenti IV è operativo da fine gennaio con il primo closing della raccolta che ha visto impegni superiori a 182 milioni di euro su un target di 300 milioni. Focalizzato sui settori lifestyle, healthcare, industriale e meccanico, alimentare e digital, il programma del Fondo prevede 8-10 investimenti nei primi cinque anni. L’operazione Officine S. Giacomo rappresenta il secondo deal realizzato in pochi mesi da Progressio Investimenti IV dopo quello siglato lo scorso marzo con Archiva Group.

© Riproduzione riservata