Connettiti con noi

People

Stefano Bolognese cresce in Sanpellegrino

Con una carriera ventennale in azienda, il manager assume l’incarico di Head of Internazional Business Unit

Sanpellegrino, azienda di riferimento nel settore delle acque minerali e delle bibite non alcoliche, affida a Stefano Bolognese, milanese di 44 anni, la gestione del business a livello internazionale. Il manager, con una carriera ventennale in azienda e una solida esperienza internazionale, assume quindi l’incarico di Head of Internazional Business Unit del gruppo.

Bolognese è entrato in Sanpellegrino nel 2000 e ha ricoperto ruoli di crescente responsabilità, occupandosi sia del mercato italiano che dell’export e contribuendo agli eccellenti risultati raggiunti da S. Pellegrino. Nel 2014 nella posizione di International Business Unit Zone Manager Emena & Latam ha assunto la responsabilità delle vendite in Europa, America Latina, Medio Oriente e Africa, gestendo 90 distributori in 70 Paesi.Nel 2017 è passato in Nestlé con la carica di Business Executive Officer Buitoni Culinary Italia, dove ha contribuito alla crescita dei comparti Frozen e Chilled e si è dedicato alla trasformazione dello stabilimento Nestlé di Benevento in “hub internazionale” e centro di eccellenza per la produzione delle pizze surgelate a marchio Buitoni. In questo ruolo, che ha ricoperto fino a oggi, ha guidato lo sviluppo del portafoglio che comprende i prodotti chiave del Gruppo Nestlé in Italia lanciando con successo anche il brand Garden Gourmet nel segmento innovativo dei prodotti a base vegetale.

Stefano Bolognese, è laureato in Economia e Commercio all’Università Commerciale Luigi Bocconi, è sposato ed è padre di tre figli.