Connettiti con noi

People moving

Claudio Domenicali confermato presidente di Motor Valley Development

Terzo mandato per l’amministratore delegato di Ducati alla guida dell’associazione che rappresenta un distretto industriale da 16.500 aziende per un fatturato annuo di 16 miliardi di euro

Claudio Domenicali, amministratore delegato di Ducati, è stato riconfermato per altri due anni alla presidenza di Motor Valley Development, associazione che riunisce tutti i brand a due e quattro ruote della “Terra dei Motori” emiliano-romagnola.

La Motor Valley è un distretto industriale che conta 16.500 aziende e oltre 90 mila addetti, con 16 miliardi di fatturato annuo e un export di 7 miliardi. Una realtà che è divenuta negli anni un asset turistico strategico per la Regione, grazie a 13 musei specializzati (tra cui il Museo Enzo Ferrari di Modena, il Museo Ferrari di Maranello, il Museo Automobili Lamborghini, il Museo Ferruccio Lamborghini, il Museo Ducati di Borgo Panigale e il Museo Horacio Pagani), 18 collezioni private e quattro autodromi per le gare sportive (il “Riccardo Paletti” a Varano de’ Melegari, l’Autodromo di Modena a Marzaglia, l’Autodromo “Enzo e Dino Ferrari” a Imola e il Misano World Circuit Marco Simoncelli a Misano Adriatico).