Connettiti con noi

Business

Page, Zuckerberg & Co: ecco chi comanda nel mercato dei media

I fondatori e i top manager delle più grandi società del Web dominano l’annuale classifica di The Guardian sugli uomini più influenti al mondo

È una classifica che rispecchia inevitabilmente la società di 21esimo secolo quella appena stilata dal The Guardian e che indica i 100 personaggi più influenti del mondo dei media. Al comando della MediaGuardian 100 il co-fondatore e attuale Ceo di Google Larry Page, seguito da Mark Zuckerberg, fondatore di Facebook, social network che influenza la vita di oltre un miliardo di persone nel mondo. Al terzo posto un altro personaggio chiave del mercato della tecnologia, Tim Cook, colui che ha preso le redini di Apple dopo la scomparsa del fondatore Steve Jobs.Giù dal podio la prima figura del mondo della Tv, Tony Hall, direttore generale della Bbc, ma dopo di lui si torna subito a parlare di tecnologia: il quarto e quinto posto è occupato, rispettivamente, da Jeff Bezos (fondatore e Ceo di Amazon) e Dick Costolo (Ceo di Twitter). Nella Top 10 da segnalare la decima posizione di Taylor Swift, cantante che ha dichiarato guerra a Spotify, piattaforma di musica in streaming più diffusa al mondo, da cui ha ritirato le sue opere.