BusinessPeople
Urbani Tartufi
Il 70% del mercato globale dei truffles è in mano a una sola famiglia. Una dinastia di produttori con alle spalle 150 anni di storia e, di fronte a sé, un futuro di innovazione. Come racconta Olga Urbani, uno dei proprietari dell’azienda

Damien Hirst intervista
Apprezzato dai grandi collezionisti, che si aggiudicano le sue opere per cifre da capogiro, l’artista non disdegna il mercato “popolare” e la produzione in serie. Perché, dice, il suo obiettivo è raggiungere davvero tutti

Rachel Botsman intervista
Le nuove tecnologie hanno rivoluzionato un concetto vecchio di secoli, regalandoci enormi opportunità, ma esponendoci anche a rischi di cui non sempre siamo consapevoli. L’esperta di fama mondiale Rachel Botsman svela come gestirli e cosa dobbiamo aspettarci per il future

Marcello Veneziani rivoluzione ‘68
Un bilancio decisamente negativo quello dell’intellettuale e autore del saggio ‘Rovesciare il ‘68’, secondo cui il movimento ha contribuito a generare un peggioramento della società contemporanea

Barbara Alberti rivoluzione ‘68
Così la scrittrice ricorda quegli anni fatti di promesse, libertà e un pizzico di ribellione. Mentre oggi…

Vincent Nagle rivoluzione ‘68
Californiano di nascita, italiano d’adozione, padre Vincent Nagle è stato spettatore diretto del movimento che prese le mosse dall’università di Berkeley. Ecco i chiaro-scuri di un evento che, secondo lui, ha minato un’intera generazione

Top Manager Reputation classifica Marchionne
Il numero uno di FCA-Fiat resta saldo al vertice della classifica Top Manager Reputation. Seguono sul podio Urbano Cairo (Cairo Communication) e Francesco Starace (Enel)

Andrea Guerra intervista
Come mai Eataly ha scalato il ranking dei migliori posti di lavoro? Perché in azienda si pratica molto più della semplice empatia. Serve l’ascolto e mettersi a disposizione di chi ci lavora. Di questo e molto altro ancora abbiamo parlato con il suo presidente esecutivo

Franco Tatò rivoluzione ‘68
Articolo 18, mancanza di meritocrazia e, spesso, scarsa responsabilità da parte dei sindacati: tutto il peggio del ’68 per il mondo imprenditoriale secondo il manager italiano che è assurto a simbolo delle ristrutturazioni aziendali

Melissa Ferretti Peretti Amex
Quel che a volte non riesce allo Stato o alla società, possono le aziende. Valorizzare le diversità, promuovere l’educazione finanziaria, implementare lo smart working e il welfare, oltre a porre al centro le esigenze del consumatore e incentivare i pagamenti digitali per favorire anche l’emersione del sommerso. È quanto fa American Express, al cui timone in Italia c’è Melissa Ferretti Peretti

Franco Mussida rivoluzione 68
Di allora sopravvivono la comunicazione artistica, i movimenti ecologisti e un modo di approcciare la vita in profondità. Parola di uno dei fondatori della Pfm, musicista con la passione per l’insegnamento

MyVisto Luca Argentero
Si chiama MyVisto, è la piattaforma lanciata un anno fa da Luca Argentero insieme a un gruppo di soci-amici intrippati con il digitale. L’obiettivo è mettere a disposizione della comunicazione aziendale le potenzialità offerte dalla tecnologia, creando di fatto una platea attiva di cosiddetti brand-ambassador. Ecco come funziona

Paolo Liguori rivoluzione 68
Dalla scolarizzazione di massa all’uguaglianza tra i sessi, passando per l’arte. Secondo il direttore di Tgcom24, ex sessantottino, quasi ogni aspetto dell’odierna società deve qualcosa ai movimenti di 50 anni fa

Re-Bello
Cosa si ottiene unendo gusto italiano e attenzione per l’ambiente? Un giovane marchio capace di riscuotere ampio consenso per la sua sostenibilità. Il co-fondatore Daniel Sperandio racconta a Business People la storia di Re-Bello

Luciana Castellina rivoluzione 68
Tra i fondatori de ‘il manifesto’, l'ex parlamentare di quegli anni ammette: «È rimasta una descrizione del tutto arbitraria, perché i poteri dominanti hanno assunto, di quella rivolta, solo quanto non era per loro pericoloso»

Sergio Cofferati rivoluzione 68
È la spinta ideale che animava le proteste 50 anni fa ciò che ci manca oggi secondo Sergio Cofferati. Convinto della necessità di un ripensamento dei sindacati, l’ex segretario della Cgil resta però un saldo sostenitore del loro ruolo

Roger Federer intervista
Alzi la mano chi l’ha mai visto così raggiante durante la sua lunga carriera da icona del tennis... E chi non lo sarebbe se, come l’otto volte re di Wimbledon, avesse battuto ogni record tornando anche numero 1 al mondo

Evan Spiegel
Buoni studi, una passione per l’informatica e un incontro fondamentale all’università. Ecco la storia dell’uomo che disse di no a Facebook

intelligenza artificiale Oliver Schabenberger
L’Intelligenza Artificiale avrà ricadute imprevedibili nel medio-lungo termine. Ma se temete che le macchine possano prendere il sopravvento, potete dormire sonni tranquilli. Perché? Lo spiega Oliver Schabenberger, Evp & Chief Technology Officer di Sas

Arnault Lvmh classifica Forbes ricchi
Continua la scalata del fondatore di Lvmh alla lista dei paperoni mondiali. In meno di un anno ha guadagnato ben sette posizioni

Copyright © 2022 - DUESSE COMMUNICATION S.r.l. - Tutti i diritti riservati - Privacy Policy - Credits: Macro Web Media