Tris di nomine in Prada

Da sinistra, Andrea Bonini, Cristina De Dona e Diego Maletto

Il Gruppo Prada annuncia tre ingressi strategici ai vertici aziendali: Andrea Bonini nel ruolo di Chief Financial Officer, Cristina De Dona in qualità di General Counsel e Diego Maletto in qualità di Internal Auditing Director.

Andrea Bonini assumerà l’incarico dal prossimo 2 maggio 2022, subentrando ad Alessandra Cozzani che ha deciso di lasciare l’azienda dal 30 settembre 2022 per perseguire altre opportunità professionali. Il manager riporterà agli amministratori delegati Miuccia Prada e Patrizio Bertelli, e assumerà la responsabilità delle seguenti direzioni: Amministrazione, Finanza, Controllo, Fiscale e Investor Relations di gruppo. Andrea Bonini ha iniziato la sua carriera professionale nella boutique M&A Gallo & C. a Milano. Nel 2005 è entrato a far parte della divisione di Investment Banking di Goldman Sachs International con sede a Londra, dove ha ricoperto il ruolo di Managing Director dal 2015. In Goldman Sachs ha fatto parte del team Italy Coverage fino al 2013, e successivamente è entrato a far parte del Consumer Retail Group, assumendo la responsabilità per il settore del Lusso e Brands in Europa.

Cristina De Dona è responsabile della supervisione, sviluppo e consolidamento di tutte le tematiche legali, di affari societari e proprietà intellettuale della Società in riporto agli amministratori delegati. De Dona ha ricoperto prestigiosi incarichi sia a livello nazionale sia internazionale nel settore governativo e privato. Recentemente, è stata Chief Counsel International presso The Hershey Company International. Precedentemente, ha ricoperto il ruolo Deputy General Counsel di Ferrero e di Chief of Staff nel Ministero della Giustizia del Governo italiano.

Diego Maletto ha assunto il ruolo di Group Internal Auditing Director, riportando al presidente del Consiglio di amministrazione Paolo Zannoni. Ha maturato un’esperienza pluriennale nel settore della consulenza strategica in Italia e negli Stati Uniti in Ernst & Young, ha da ultimo assunto il ruolo di Group Audit Director in Autostrade per l’Italia. In precedenza, ha ricoperto l’incarico di Head of Internal Audit per i mercati Italia, Grecia, Albania e Malta in Vodafone.