Tim: Amos Genish confermato a.d., Fulvio Conti presidente

Il Consiglio di amministrazione di Tim si è riunito per la prima volta dopo il rinnovo deliberato dall’assemblea dei soci, nominando all’unanimità Fulvio Conti presidente e Amos Genish amministratore delegato della società. Al responsabile di Security, Stefano Grassi, è stataq conferita la delega temporanea, in qualità di delegato alla Sicurezza, per la gestione di tutti gli asset e le attività di Tim strategici rispetto alla sicurezza e alla difesa nazionale o in relazione ai quali siano comunque richiesti il nulla osta sicurezza e la cittadinanza italiana. 

Il presidente del Consiglio di amministrazione Fulvio Conti, ha così commentato: “Sono molto orgoglioso della fiducia che mi hanno voluto dimostrare tutti i Consiglieri di amministrazione di Tim affidandomi il ruolo di presidente del gruppo. Abbiamo oggi confermato la nostra piena fiducia in Amos Genish e alla sua squadra di manager, che sosterremo nell’implementazione del Piano Industriale 2018-2020. Il mio è un impegno di lungo termine, che unito a quello di Genish e alla sua comprovata esperienza nel settore, ha come obiettivo far crescere il Gruppo creando valore per tutti gli stakeholder e i nostri azionisti”.

L’amministratore delegato Amos Genish, ha commentato: “Desidero ringraziare il nuovo Consiglio di amministrazione per avermi confermato la fiducia alla guida dell’azienda. Ribadisco il mio impegno di lungo termine nel percorso di trasformazione del gruppo, volto a riportare l’azienda a giocare un ruolo di leader nel panorama internazionale. Siamo sulla strada giusta, con il team migliore e con il supporto del nuovo Consiglio possiamo continuare il percorso di implementazione della strategia DigiTim, che sta già dando i suoi frutti, massimizzando la creazione di valore di cui questa azienda è capace”.