Assorologi: Mario Peserico confermato presidente

L’assemblea ordinaria elettiva di Assorologi ha proceduto al rinnovo delle cariche direttive per il quadriennio 2021-2024. Confermato il presidente Mario Peserico di Eberhard Italia, che sarà affiancato da Elena Rusinenti di Rolex Italia (vide presidente vicario), e da Marcello Borsetti di Citizen Watch Italy (vice presidente).

Accanto a loro, sono stati nominati consiglieri: Patrizia Aste (Breitling Italia), Simone Binda (Binda Italia), Nicola Bobbio Pallavicini (Diffusione Orologi), Marco Carraro (Morellato), Vittorio Colalillo (Lvmh Watch & Jewelry), Stefano Corrado (Richemont Italia), Paolo Galimberti (Festina Italia), Bruno Nardelli (Liu Jo), Calogero Polizzi (The Swatch Group Italia), Stefano Superchi (Tempo Prezioso 2002)

Nel corso della seduta di insediamento, il Consiglio direttivo ha individuato alcune aree di azione per i prossimi mesi: maggiore approfondimento dello studio del mercato italiano dell’orologeria con focus sulla crescita della multicanalità, incremento delle relazioni internazionali, avvio di nuove iniziative rivolte agli appassionati di orologeria, presidio della lotta al fenomeno criminale della contraffazione. «Stiamo faticosamente uscendo da un contesto emergenziale che ha creato molti problemi alla rete distributiva ed ai consumi”, ha affermato il presidente Peserico, “e siamo convinti che il settore dell’orologeria abbia le potenzialità per riconquistare l’interesse del consumatore italiano e confermarsi uno dei principali mercati mondiali”.