Giancarlo Leone confermato al vertice dell'Associazione produttori audiovisivi

Giancarlo Leone è stato confermato presidente di Apa (Associazione produttori audiovisivi) per il prossimo triennio. Il voto dell'assemblea, unanime, è stato espresso in modalità remota e segreta, mentre la designazione e il progetto programmatico erano stati precedentemente votati, sempre all'unanimità, dal comitato direttivo. “Il prossimo triennio del mandato sarà dedicato prevalentemente alla ricostruzione e alla ripartenza della filiera dell’audiovisivo (serialità tv, film, intrattenimento, documentari, animazione) che è stata travolta, come tutti i settori vitali del Paese, dalla emergenza Covid-19. Il settore ha un volume della produzione superiore a 1 miliardo di euro l’anno ed un livello di oltre 100 mila occupati direttamente ed indirettamente. In questa fase è tutto fermo con danni straordinari per le imprese ed i lavoratori. Ogni mese di fermo equivale a circa 100 milioni di danni”, ha dichiarato Leone in una nota.

Il manager ha anche sottolineato “la significativa sensibilità del governo ed in particolare del Mibact per individuare le misure idonee a fronteggiare insieme la crisi” e si attende “altrettanta attenzione, nell'interesse comune, da parte delle emittenti televisive nazionali free, pay e delle piattaforme on demand che sono i naturali e principali partner dell’audiovisivo”.