Da Wikipedia: il cartone di Leonardo da Vinci per il Ritratto di Isabella d'Este , custodito al Museo del Louvre aParigi

Un dipinto a olio su tela raffigurante Isabella d’Este e attribuibile a Leonardo Da Vinci è stato confiscato in una banca privata di Lugano (Svizzera) dalla Guardia di finanza di Pesaro e dai Carabinieri del Nucleo tutela patrimonio artistico di Ancona.

Della tela di inestimabile valore (si parla di 95 milioni di euro), come riportano le autorità, si erano perse le tracce “per secoli”; era stata trasferita illegalmente all’estero e, se non fosse stata sequestrata, sarebbe stata commercializzata per “centinaia di milioni di euro”.