Parma sarà Capitale Italiana della Cultura anche nel 2021

È ufficiale: Parma sarà Capitale italiana della cultura anche nel 2021. Lo ha stabilito il decreto Rilancio, approvato dal governo mercoledì 13 maggio, accogliendo la richiesta fatta a gran voce nei mesi scorsi dalla città e dalla Regione e sostenuta da moltissime città italiane in corsa a loro volta per il titolo.

«Quando tutto è o pare perduto semplicemente bisogna mettersi all’opera e ricominciare dall’inizio. È quel che faremo dopo la splendida notizia arrivata dal governo», ha dichiarato il sindaco di Parma, Federico Pizzarotti. «Parma Capitale Italiana della Cultura 2021 rappresenta una decisione giusta e lungimirante: la città e la sua gente hanno lavorato tanto per creare un anno della cultura all’altezza delle aspettative del Paese, avevamo una gran voglia di dimostrare tutto il potenziale di Parma. Ce l’abbiamo tuttora: nel 2021 torneremo ancora più forti. La cultura continuerà a battere il tempo e a essere metronomo della nostra crescita».

L’anno da Capitale Italiana della Cultura rappresenta una grande opportunità per tutto il territorio circostante, come dimostra il sodalizio con Piacenza e Reggio Emilia, che ha dato vita a Emilia 2020, soprattutto per quei settori  cultura e turismo - che rappresentano la vera forza del paese e che si ritrovano in questo momento a pagare un prezzo altissimo.