Anche le giacche K-Way approdano in Russia, florido mercato per i prodotti made in Italy. Dopo il successo per il marchio Kappa (nei negozi russi già da otto anni), l’italiana BasicNet ha presentato al Vesna Shopping Centre, nel cuore di Mosca, la prima selezione della collezione Q1Q2 2012 che segna il debutto, su questo mercato, delle celebri giacche impermeabili. Tra i modelli scelti per questo lancio, la giacca-icona K-Way Jacques nella versione in pelle; gli storici Jacques e Lily in nylon plus; il classico bomber rivisitato in stile e funzionalità K-Way.
A distribuire il marchio Bosco di Ciliegi di Mikhail Kusnirovich, patron dell'omonimo gruppo russo, leader nel fashion retail, che già distribuisce sul territorio i più importanti luxury brand italiani ed europei. "Il successo del sodalizio con Bosco Family - ha dichiarato il presidente e fondatore di BasicNet, Marco Boglione - è conseguenza di una relazione umana, creativa e industriale molto forte, e di tanto lavoro". I progetti di BasicNet per la Russia non sono finiti e, già entro l’anno, l’azienda torinese potrebbe portare a Mosca anche il marchio di scarpe Superga.