Giorgio Armani con le sue modelle al termine di una sfilata

Comincia oggi la Milano Fashion Week: fino a lunedì 28 settembre nei luoghi più eleganti della città prenderà vita lo stile della primavera/estate 2016: in programma ci sono oltre 60 sfilate e quasi 100 presentazioni, mentre sono quasi incalcolabili gli eventi paralleli. Fermandosi al calendario ufficiale, tra le sfilate più attese ci sono quelle di tre "esordienti": Peter Dundas per Roberto Cavalli, Massimo Giorgetti con Emilio Pucci e Arthur Arbesser di Iceberg. Dopo l'inaugurazione non ufficiale della Vogue Fashion Night Out di martedì sera, tra gli eventi vanno segnalati i 60 anni dell'Istituto Marandoni e tanti appuntamenti da Red Valentino, Costume National, Sergio Rossi, 10×10 anitaliantheory, insieme con gli opening di Iceberg, Krizia e Chiara Boni.

Grande spazio avrà quest'anno la moda cinese, con la presenza di diversi stilisti orientali (scopri il progetto di Jd.com). La Camera della Moda lancerà invece l’iniziativa Fashion Hub Market: in piazza Gae Aulenti, 17 talenti tricolori e internazionali potranno trovare visibilità in una location particolarissima.