Earn as you drive: al volante di una Jaguar si guadagnerà criptovaluta

Sarà possibile guadagnare criptovaluta ed effettuare pagamenti durante la guida attraverso i servizi per veicoli connessi sperimentati da Jaguar Land Rover. È la possibilità offerta dalla tecnologia Smart Wallet che permetterà agli automobilisti di ottenere credito utile per pagare caffè, pedaggi, parcheggi o la ricarica dei veicoli elettrici. Come? Basterà permettere l’invio di segnalazioni automatiche ad autorità o provider dei servizi di navigazione, che potranno così ottenere informazioni utili come ingorghi di traffico o buche pericolose.

Smart Wallet  fa uso della più recente tecnologia di criptovaluta e Jaguar Land Rover ha stretto una partnership con la Fondazione Iota per controllare le tecnologie distributed ledger  che consentono di emettere e ricevere i pagamenti. A differenza di altri sistemi simili e grazie alla sua struttura, si precisa in una nota del gruppo automobilistico, per operare non richiede una commissione; nel tempo le transazioni diventeranno più veloci su tutta la rete, che si stima raggiungerà entro il 2025 i 75 miliardi di dispositivi connessi. Gli utilizzatori potranno integrare lo "mart Wallet con metodi di pagamento convenzionali. 

Questa avanzata tecnologia viene attualmente sperimentata presso il Centro di Software Engineering di Shannon, nella Repubblica d'Irlanda, dove gli ingegneri hanno già attrezzato con le funzioni Smart Wallet molti veicoli, inclusa la Jaguar F-PACE e la Range Rover Velar. Questo tipo di tecnologia ha un ruolo importante per la raccolta dati nelle città connesse di domani. I servizi Smart Wallet contribuiranno, ad esempio, a ridurre gli ingorghi condividendo gli aggiornamenti sul traffico, proponendo rotte alternative e limitando le emissioni dei veicoli fermi a motore acceso.