Svod: oltre 13 milioni gli italiani abbonati

© Ppixabay

Continua a crescere la tv on demand. Lo conferma l’Osservatorio Servizi Ott executive di EY, anticipato da Il Sole 24 Ore . I dati prendono in considerazione Netflix, TimVision, Infinity, Now, Prime Video, Eurosport Player, Dazn, Apple Tv+ e Discovery+ e quantificano in 13,7 milioni di abbonamenti alle piattaforme vod a pagamento (al 31 ottobre). Tutto questo a fronte di 17,4 milioni di utenti (l’abbonamento può essere fruito da più persone) e 7,8 milioni di sottoscrittori unici (la persona a cui è intestato l’abbonamento).

Si tratta di una crescita di 3 milioni di abbonamenti rispetto al 2020, di 1,2 milioni di utenti e di 800 mila sottoscrittori. Se guardiamo all’inizio del 2020, gli abbonamenti sono cresciuti di 5,2 milioni, gli utenti di 3,6 milioni e i sottoscrittori unici di 1,7 milioni. Il 57% risulta abbonato a una sola piattaforma Ott pay, il 43% a due o più. A spingere, anche l’incremento dell’offerta sportiva, dalla Serie A di Dazn alla Champions League su Prime Video e Mediaset Infinity+.