Quando si dice un testimonial di peso. Louis Vuitton ha arruolato Muhammad Ali come protagonista della nuova campagna Core Values, quella che la maison del lusso francese dedica al mondo del viaggio (inteso anche come scoperta di sé). A firmare la campagna ancora una volta Annie Leibovitz. La fotografa ha ritratto il tre volte Campione del Mondo dei Pesi Massimi, Muhammad Ali, nella propria abitazione in Arizona, mentre osserva uno dei suoi nipotini con indosso un paio di guantoni da boxe, in piedi, fiero come se stesse per salire sul ring. La domanda sorge spontaneo, che il bambino si stia preparando a seguire le orme del famoso nonno? La risposta nella tag-line dell’immagine, che recita semplicemente: “Some stars show you the way. Muhammad Ali and a rising star. Phoenix, Arizona.”

La campagna con Muhammad Ali apparirà sulla stampa di tutto il Mondo a partire dal 15 giugno 2012. Prima della comparsa della campagna, il 13 giugno, verrà lanciato, esclusivamente sulla versione per tablet del sito, e due giorni dopo su louisvuitton.com, un teaser che ripercorrerà alcuni dei più memorabili momenti e discorsi dell’incredibile carriera del boxeur. Seguirà alla fine di luglio una campagna video con il rapper Yasiin Bey e il graffiti artist Shoe, ognuno dei quali interpreterà nel proprio stile le parole immortali di Muhammad Ali. Sia il teaser che la campagna video saranno visibili su louisvuitton.com/journeys/thegreatest.

Tutti i protagonisti delle campagne Core Values di Louis Vuitton
2007 Mikhaïl Gorbaciov - Catherine Deneuve - André Agassi and Steffi Graf
2008 Keith Richards - Sean Connery - Francis Ford Coppola e la figlia Sofia
2009 Gli astronauti americani Buzz Aldrin, Jim Lovell, e Sally Ride
2010 Mikhail Baryshnikov e Annie Leibovitz - Pelé, Maradona e Zidane - Ali Hewson e Bono
2011 Angelina Jolie
2012 Muhammad Ali