Eu5 RepTrank 2018: Lego, Bosch e Rolex sul podio

© Pixabay

Attenzione alla responsabilità sociale e forte connessione emotiva con i consumatori (in particolare da parte di chi guida l’azienda) sono i fattori chiave per migliorare la reputazione delle aziende, che a sua volta fa crescere anche il business. È quanto emerge dallo studio internazionale Eu5 RepTrank 2018, il più grande studio di reputazione aziendale condotto da Reputation Institute  su oltre 140 multinazionali dei cinque Paesi più industrializzati in Europa (Italia, Germania, Francia, Spagna e Regno Unito).

Eu5 RepTrank 2018: Lego regina d’Europa

Eu5 RepTrank 2018 Top 10

L’indagine, che si basa su più di 87 mila valutazioni individuali dei consumatori europei, ha preso in esame il legame emotivo costruito con gli stakeholder, che impatta i loro comportamenti nei confronti delle aziende stesse come l’intenzione di acquisto, la probabilità di raccomandare e la volontà di lavorarci. Sulla base di questi parametri, è Lego a conquistare il gradino più alto del podio, davanti a Bosch e Rolex, seguita a ruota da Sony; quattro aziende che hanno registrato una reputazione aziendale eccellente (superiore agli 80 punti). Quinto posto per Samsung, seguita da Canon, Michelin e Disney.

Eu5 RepTrank 2018

Ferrero: azienda italiana con la migliore reputazione 

Per quanto riguarda e aziende italiane, la prima a posizionarsi nell’Eu5 RepTrak 2018 è Ferrero, che si posiziona 12esima; seguono Barilla (14°), Pirelli (20°) e Lavazza (26°).