Un’espansione nel Nord Italia per il gruppo Bdc Italia, la realtà costituita al 51% da Conad e al 49% dal finanziere Raffaele Mincione, attraverso la società lussemburghese Pop 18 Sarl (gruppo Wrm). Una strategia che, secondo Radiocor , porterebbe all’acquisizione degli asset alimentari del gruppo francese Auchan. In base a quanto riportato, l’insegna guidata dall’a.d. e direttore generale Francesco Pugliese avrebbe aperto una trattativa per l’acquisizione dei punti vendita diretti di medie e piccole dimensioni della rete Simply-Sma. Si tratta di 266 supermercati a insegna Simply, IperSimply, MyAuchan e PuntoSimply. Mentre i 46 ipermercati Auchan resterebbero in mano al gruppo francese.

Ipotesi, però, smentita dallo stesso Pugliese: “Crediamo, come Conad, che nel prossimo futuro i progetti di concentrazione si moltiplicheranno, e per questo vogliamo farci trovare pronti quando qualcuno alzerà la mano e si dichiarerà in vendita, per crescere soprattutto nel Nord Italia. Per ora non mi risulta che Auchan Italia sia in vendita”.