Rimborsi Tax Free: cresce il settore beauty

Photo by Vesa-Pekka Latvala on Unsplash

Nessuno settore è capace di conquistare l’interesse dei clienti in negozio come il beauty. Lo dimostrano i dati resi noti dalla società di rimborso tax free Global Blue, che si è affidata all’analisi di Hana Ben-Shabat, esperta di beni di consumo e pratiche retail di A.T Kearney, per evidenziare un vero e proprio “Rinascimento” del settore. Nel 2017 il segmento moda, che ha rappresentato il 46% delle vendite totali, si è confermato il più importante degli acquisti tax free, ma la categoria profumi e cosmetici ha registrato un aumento delle vendite in negozio del 17% su base annua. Gli esperti di retail spiegano i risultati con la capacità del settore beauty di attrarre e mantenere l'interesse dei clienti grazie a esperienze in negozio dal vero valore aggiunto

L'Europa ha continuato a essere la mecca degli acquisti beauty con Italia, Francia, Germania e Spagna che hanno rappresentato più del 40% delle vendite tax free globali. Gli asiatici si confermano i maggiori acquirenti della categoria, e gli shopper da Cina, Taiwan e Indonesia rappresentano il 48% delle vendite globali per il 2017. Allo stesso modo, le vendite ai clienti cinesi sono aumentate di quasi il 50% dal 2016 al 2017.