Imprese di occhiali da sole cresciute del 24% in cinque anni. Export vola

Stilosi, seri, polarizzati, sportivi, eleganti: gli occhiali da sole stanno trainando il made in Italy. Secondo l’elaborazione della Camera di commercio di Milano Monza Brianza Lodi sui dati del registro delle imprese, le società italiane attive nel settore della fabbricazione di lenti e occhiali sono cresciute del 24% in cinque anni, facendo segnare solo nel 2018 un +1,8% rispetto al 2016, per un totale di oltre 900 attività. L’ultimo anno, le nostre imprese hanno guadagnato oltre 2,4 miliardi di euro grazie all’esportazione di occhiali da sole: +1,3% in un anno. L’import è stato di molto inferiore: infatti, è rimasto a 413 milioni.

I nostri occhiali da sole piacciono agli stranieri

Quali sono i mercati principali di esportazione dei nostri occhiali da sole? Innanzitutto gli Stati Uniti, che da soli assorbono oltre un quarto (27,4%) di tutto l’export nazionale di settore, sfiorando i 662 milioni di euro. Seguono Francia (251 milioni di euro), Spagna (161 milioni), Regno Unito (154 milioni) e Cina (142 milioni). Proprio la potenza asiatica è una di quelle a più rapida espansione: in un anno è cresciuta del 20,5%, totalizzando oltre 24 milioni di euro in più. Ma le vendite degli occhiali da sole made in Italy stanno registrando forti crescite anche in Russia (+22,6%), Libano (+92,1%), Canada (+65,3%), Malesia (+76,2%) e Iran (+66,3%).