Connettiti con noi

Attualità

L’Arca dell’Arte di Pasquale Rotondi

Quella di Pasquale Rotondi, Soprintendente alle Gallerie e alle Opere d’Arte delle Marche durante il periodo fascista, è una storia che meriterebbe di essere raccontata nelle scuole. Salvatore Giannella, coordinatore del premio a lui intestato giunto quest’anno alla quindicesima edizione (e che il 4 giugno a Sassocorvaro menzionerà quattro progetti di salvataggio dell’arte: a livello regionale, nazionale, europeo e mondiale), ne parla così: «Rotondi nel corso della Seconda guerra mondiale ha organizzato in tutta segretezza l’Operazione Salvataggio, che nel Montefeltro storico ha dato ricovero ai principali capolavori dell’arte italiana: ben 6.509 pezzi. Questa pagina sconosciuta dell’ultimo conflitto (ricostruita da Giannella nel libro L’Arca dell’Arte, Delfi, 1999 e nella sceneggiatura de La lista di Pasquale Rotondi, film pluripremiato per Rai Educational, ndr) ci ricorda che siamo virtualmente la prima potenza mondiale nel campo dei beni culturali e che sarebbe giusto da parte di tutti l’impegno straordinario che questo primato ci impone».