Connettiti con noi

Attualità

Il Giro d’Italia 2013 al via da Napoli

Dopo la partenza di quest’anno in Danimarca, il prossimo anno la Corsa Rosa ripartirà dal Sud Italia

Sarà Napoli a ospitare la partenza del Giro d’Italia 2013. La 96esima edizione della Corsa Rosa, la storica gara di ciclismo organizzata de La Gazzetta dello Sport e Rcs Sport, prenderà il via il prossimo sabato 4 maggio dal capoluogo campano per concludersi il 26. E così, a 50 anni dalla prima Grande Partenza del 1963, la città partenopea tornerà a ospitare un Giro che, nella scorsa edizione, è stato criticato per la scelta di un percorso che, partito da Herning (Danimarca) ha trascurato il Sud Italia (il programma 2012 non ha previsto nessuna tappa in Puglia, Basilicata, Calabria e Sicilia). “Ringrazio La Gazzetta dello Sport e RCS Sport per questa opportunità – ha dichiarato il sindaco di Napoli, Luigi de Magistris – Anche attraverso lo sport stiamo ricostruendo l’immagine della città; noi quest’estate inaugureremo la più grande pista ciclabile del Sud d’Italia (20 km di lunghezza) e questo è significativo per far capire quanto l’amministrazione di Napoli è attenta al mondo della bicicletta”.

NAPOLI E IL GIRO D’ITALIA. La città partenopea ha già ospitato una partenza del Giro d’Italia nel 1963 oltre a 35 partenze di tappa e 41 arrivi di cui uno finale nel 1968, Giro vinto da Eddy Merckx. Nel recente passato da segnalare la vittoria in volata di Mario Cipollini, nel 1996. La prima tappa del Giro 2013 partirà da Piazza Vittoria mentre l’arco d’arrivo sarà posto in via Caracciolo;inoltre la frazione toccherà alcuni tra i punti più suggestivi della città, quali i quartieri di Chiaia, Mergellina e Posillipo.

Credits Images:

Da sinistra il direttore de La Gazzetta dello Sport , Andrea Monti, il sindaco di Napoli, Luigi de Magistris, e l’amministratore delegato di Rcs Sport, Giacomo Catano