Connettiti con noi

People

Vincenzo La Via nuovo direttore generale del Tesoro

In arrivo dalla Banca Mondiale, avrà la responsabilità dell’elaborazione e attuazione delle scelte di politica economica e finanziaria del governo

Vincenzo La Via è il nuovo direttore generale del ministero dell’Economia e delle finanze. L’incarico è stato conferito dal Consiglio dei ministri, su proposta del ministro e presidente del Consiglio, Mario Monti. La Via sarà responsabile di processi chiave a supporto dell’elaborazione e dell’attuazione delle scelte di politica economica e finanziaria del governo, sia in ambito nazionale che internazionale.Il nuovo direttore generale del Tesoro proviene dalla Banca Mondiale, dove per la prima volta ha ricoperto il ruolo di direttore finanziario dal 2005. La Via è stato responsabile per lo sviluppo e l’implementazione efficace delle politiche e delle azioni tese a garantire la solidità finanziaria, la disciplina di bilancio e la sostenibilità finanziaria a lungo termine della Banca Mondiale. Nel corso del suo mandato ha anche rappresentato la Banca Mondiale al Financial Stability Board; il suo operato è stato fondamentale per gettare le basi che hanno permesso di lanciare e concludere con successo il primo aumento importante di capitale della Banca Mondiale in oltre venti anni. In precedenza La Via ha ricoperto anche il ruolo di chief financial officer per Banca Intesa, mentre tra il 1994 e il 2000 ha prestato servizio al ministero del Tesoro italiano. In qualità di direttore generale del Tesoro per il Debito pubblico, La Via ha cambiato la struttura del debito italiano, aumentandone la resistenza agli shock generati dalla fluttuazione dei tassi d’interesse e riducendo i costi di servizio del debito.