Bruno Scaroni guiderà Zurich Italia

A dieci anni di distanza il manager, oggi in Generali, tornerà nel Gruppo assicurativo come Chief Executive Officer, prendendo il posto di Giovanni Giuliani

Bruno-Scaroni

Novità al vertice di Zurich Italia, tra le aziende leader del settore assicurativo. A partire dal prossimo 31 dicembre, l’attuale amministratore delegato, Giovanni Giuliani, concluderà il proprio mandato lasciando l’incarico di Country Chief Executive Officer a Bruno Scaroni.

Per Scaroni si tratta di un ritorno nel Gruppo Zurich, dove era entrato nel 2008 e vi era rimasto fino al 2013, anno del uso ingresso in Generali, dove oggi ricopre il ruolo di Group Chief Transformation Officer.

Il profilo di Bruno Scaroni

Laureato in Ingegneria Gestionale al Politecnico di Milano e con un Mba in Finanza e Management conseguito alla Columbia Business School di New York, Bruno Scaroni è entrato in Goldman Sachs International nel 2000 come Financial Analyst nell’ Investment Banking Division, per poi approdare nel 2004 in McKinsey dove ha ricoperto diversi ruoli fino al 2008, anno in cui è entrato in Zurich Financial Services nella divisione Global Life, divenendo nel 2010, Head of Sales Planning and Development di Zurich Italia.

Dal 2013 Scaroni è entrato a far parte di Assicurazioni Generali, assumendo prima il ruolo di Chief Distribution Officer di Generali Italia e successivamente, nel 2014, quello di Ceo di Europ Assistance Italia.

Nel 2017 entra a far parte del Group Head Office di Generali come Group Strategy & Business Accelerator Director, responsabile delle funzioni Group Strategy e Business Accelerator, Group Business Development & Partnerships nonché Generali Vitality e Group Bancassurance.

Nel 2021, infine, viene nominato Group Chief Transformation Officer, ruolo che comprende le funzioni di Group Strategy & Business Transformation, Group Business Development & Innovation, Group Operations & Processes, Group Data & Digital e Group Security.

© Riproduzione riservata