Andrea Conzonato al vertice di Santa Margherita Gruppo Vinicolo

Il manager veronese, con esperienze in Procter&Gamble, Campari e British American Tobacco, assume l’incarico di amministratore delegato dell’azienda

Andrea-Conzonato-Santa-Margherita

È Andrea Conzonato il nuovo amministratore delegato di Santa Margherita Gruppo Vinicolo, realtà da 260 milioni di fatturato, presente in quasi cento mercati nel mondo e con una solida presenza negli Stati Uniti.

Con l’arrivo di Conzonato, ha sottolineato l’a.d. ad interim, Stefano Marzotto, “il nostro Gruppo conferma la sua consolidata tradizione nella gestione manageriale delle società con l’innesto di professionalità esterne di grande spessore al fianco della famiglia. Abbiamo scelto un manager che sa giocare in squadra e che può portare una visione innovativa nel nostro settore.

Il profilo di Andrea Conzonato

Veronese, 55 anni, ingegnere elettronico laureato a Padova, Andrea Conzonato ha iniziato la sua carriera professionale nel ramo beauty di Procter&Gamble, per poi passare al beverage diventando dapprima Coo di Campari Nord America a San Francisco e poi Cmo di Campari Group.

L’ultimo decennio lo ha visto cambiare di nuovo settore: è entrato in British American Tobacco come Area Director South Europe e Ceo di Bat Italia, per poi essere nominato Group Head of Sales, activations and marketing solutions nell’headquarter di Londra.

Conzonato ha giocato a pallacanestro per vent’anni; ha prestato servizio come ufficiale di complemento nell’Aeronautica militare; ha maturato una vasta quanto solida esperienza internazionale ed è un grande esperto di digitalizzazione delle imprese.

© Riproduzione riservata