Novità ai vertici di Aon Italia

Andrea Parisi nuovo Ceo, mentre Enrico Vanin assumerà l’incarico di Chief Innovation Officer International

Il gruppo Aon ha annunciato due importanti novità a partire dal 1° aprile 2022: Enrico Vanin assumerà il ruolo di Chief Innovation Officer International per le aree Emea, Latam e Apac, riportando a Jillian Slyfield, Chief Innovation Officer Global di Aon e a Carlo Clavarino, Presidente Esecutivo di Aon. Rimarrà inoltre Head of Grecia, Turchia e Malta e membro dell’Emea Executive Committee, riportando per questo ruolo a Eduardo Davila, Ceo Emea di Aon. Andrea Parisi assumerà, invece, il titolo di Ceo di Aon in Italia, riportando a Eduardo Davila, con l’obiettivo di garantire la continuità del lavoro fatto in collaborazione con Enrico Vanin e con il presidente di Aon Spa Marco Dubini Daccò, per generare una crescita sostenibile e accelerare il processo di Delivering Aon United.

Enrico Vanin, 49 anni, nato a Mirano (VE), inizia la sua attività lavorativa nel 1999 in Kpmg, per la quale svolge incarichi a livello internazionale in ambito corporate e di control governance, per poi passare a Luxottica nel 2004-2006, in qualità di responsabile dell’audit per le aree Emea e Asia-Pacifico. Subito dopo approda in Aon con il ruolo di Chief Operating Officer, per essere nominato nel 2008 amministratore delegato di Aon Hewitt Risk & Consulting (ora Aon Advisory and Solutions) e nel 2016 amministratore delegato di Aon Spa, con un incarico focalizzato sull’organizzazione, innovazione e gestione dei rapporti internazionali. Alla fine del 2020, nel ruolo di Ceo di Aon Spa diviene responsabile in Italia della gestione delle Linee di Business Health, Affinity, direzione commerciale, AGRC & Consulting e Aon Mobility. Nel settembre 2021 assume inoltre in Emea il ruolo di Co-Head del Sud-Est Europa (Cipro/Grecia/Italia/Malta/Turchia) e di Head of Innovation.

Nato nel 1966 a Sorengo, nella Svizzera italiana, dopo la laurea in Economia aziendale alla Bocconi Andrea Parisi comincia il suo percorso professionale in 3M Italia nella divisione Healthcare. Nel 1994 ha inizio la sua carriera nel brokeraggio assicurativo nel gruppo Marsh, dove ricopre vari ruoli, tra cui quello di direttore della divisione Enti pubblici e di membro del comitato esecutivo. Nel 2004 fa il suo ingresso in Aon Spa come direttore commerciale per il settore delle Aziende private e degli Enti pubblici, per poi assumere gli incarichi di Area Manager dell’ufficio di Milano, direttore generale (nel 2015) e di amministratore delegato (nel 2016) di Aon Spa. A fine 2020 diviene responsabile in Italia della gestione delle Linee di Business Commercial Risk, Sinistri, Strategic Team e Solutions. A settembre 2021 assume inoltre in EMEA il ruolo di Co-Head del Sud-Est Europa (Cipro/Grecia/Italia/Malta/Turchia) e di membro dell’EMEA Executive Committee.

© Riproduzione riservata