Martin Schulz rieletto presidente del Parlamento Ue

Con 409 voti a favore, il socialdemocratico tedesco prevale sullo spagnolo Pablo Iglesias, sull’inglese Sajjad Karim e sull’austriaca Ulrike Lunacek

Bis per Martin Schulz: con 409 voti a favore su 612 validi, il socialdemocratico tedesco è stato rieletto presidente del Parlamento europeo. Ampio il distacco rispetto agli altri candidati: 51 voti sono andati allo spagnolo Pablo Iglesias, leader di Podemos, altri 51 voti all’austriaca Ulrike Lunacek, rappresentante dei Verdi, e 101 al conservatore britannico Sajjad Karim. Nonostante la vittoria schiacciante, Shultz sembra però aver perso appoggi tra i suoi sostenitori: la somma dei voti popolari, socialdemocratici e liberali arrivano a 479, ossia 70 in meno rispetto ai 409 ottenuti da Shulz. “E’ un onore e una responsabilità essere la voce del Parlamento dei cittadini dell’Unione”, ha commentato Schulz. “Continueremo a rafforzarlo nell’interesse di tutti”.

© Riproduzione riservata