L’Antitrust italiana apre il fascicolo Interflora

Secondo l'Autorità la società potrebbe non rispettare tempistiche garantite per la consegna né la qualità e la varietà dei fiori scelti. Inoltre potrebbe non informare in modo adeguato i consumatori sui costi legati al servizio di consegna

L'Antitrust italiana apre il fascicolo Interflora© Shutterstock

L’Autorità garante della concorrenza e del mercato (Agcm) ha avviato un’istruttoria nei confronti di Interflora Italia Spa per presunte pratiche commerciali scorrette durante la pubblicizzazione e la vendita degli omaggi floreali, in violazione delle norme del Codice del Consumo.

Secondo l’Antitrust, la società potrebbe non rispettare le tempistiche “garantite” di consegna dei prodotti venduti che in alcuni casi sarebbero anche difformi, in termini di qualità e di varietà, da quelli scelti dai consumatori. Inoltre potrebbe non rappresentare in modo adeguato i costi obbligatori connessi al servizio di consegna dell’omaggio floreale. Nella giornata di venerdì 5 luglio i funzionari dell’Autorità hanno svolto un’ispezione nei confronti della società Interflora Italia con l’ausilio del Nucleo speciale antitrust della Guardia di Finanza.

© Riproduzione riservata