Chanel, Hermès e Lvmh entrano nella Fondazione Watches and Wonders

Oltre all’ingresso dei tre nuovi membri, dal prossimo 1° luglio la fondazione avrà un nuovo presidente: “Cyrlle Vigneron, presidente e Ceo di Cartier

Chanel, Hermès e Lvmh entrano nella Fondazione Watches and Wonders

Nuovi membri per la Fondazione Watches and Wonders di Ginevra, organismo nato nel 2022 su iniziativa di Rolex, Richemont e Patek Philipp e che organizza l’omonimo Salone di Ginevra. A partire da oggi, infatti, i marchi Chanel, Hermès e Lvmh entrano a far parte del Consiglio della Fondazione; un ingresso che, si sottolinea in una nota, segna un importante passo nel “desiderio della Fondazione di supportare l’industria orologiera nel suo complesso, insieme a tutti gli stakeholder”.

L’ingresso di Chanel, Hermès e Lvmh non è l’unica novità per la Fondazione Watches and Wonders di Ginevra che, a partire dal lunedì 1° luglio 2024, avrà un nuovo presidente. Si tratta di Cyrille Vigneron, presidente e Ceo di Cartier, che prende il posto di del Ceo di Rolex, Jean-Frédéric Dufour e resterà iin carica per il prossimo biennio.

Sotto la guida di Cyrille Vigneron come presidente e di Claude Peny come vicepresidente, il Consiglio della Fondazione si concentrerà sulla definizione degli assi strategici e di sviluppo di Watches and Wonders Geneva, un evento importante che attualmente riunisce i più grandi attori dell’industria orologiera mondiale. Con 54 marchi espositori e 49 mila visitatori alla sua ultima edizione nell’aprile 2024, Watches and Wonders Geneva ha registrato un risultato record. La prossima edizione di Watches and Wonders Geneva si terrà dall’1 al 7 aprile 2025.

© Riproduzione riservata