Cruciani lancia la Sofia bag

Una borsa pratica, ma di carattere pensata per accompagnare la donna nelle sue attività quotidiane e facilmente traducibile nei codici estetici della sera

Forza e sensualità sono i due concetti che unendosi hanno dato vita a ‘Sofia’, una borsa pratica, di carattere ma femminile, ispirata agli anni ‘60, adatta ad accompagnare la donna nelle sue attività quotidiane, ma al tempo stesso facilmente traducibile nei codici estetici della sera. In contrasto con la struttura soft, che accompagna il corpo pur mantenendo la sua forma, la chiusura fatta di un metallo prezioso, inciso da un lingotto di ottone, è un gioiello di artigianalità che somma forza, funzionalità ed eleganza. La nuova linea di Pelletteria Cruciani rappresenta un’esperienza ‘sensoriale’ a tutto tondo: un percorso tattile che invita a scoprire partendo dalla sensualità dei materiali, per seguirne i contorni ed arrivare a rubarne i segreti degli interni e dei dettagli. La metalleria è anch’essa elemento fortemente connotato, seducente nei colori e nelle linee di un lingotto.La borsa iconica ‘Sofia’ ha una dimensione media di 36 x 26 cm, la sua apertura a cerniera snodata e il fondo sono stati ideati per ottimizzare al meglio la capienza e la funzionalità della borsa; parametri dai quali derivano poi le varianti maxi shopping da lavoro e tempo libero e una versione più piccola da portare a mano. Inoltre, grazie ad uno speciale studio della cerniera, due lingue di ottone si sfilano dall’interno e permettono alla borsa iconica e al modello piccolo anche la funzione tracolla.

© Riproduzione riservata