Connettiti con noi

Lifestyle

Mercedes, arriva la nuova Classe C station wagon

La vera novità di questo modello, in arrivo a settembre, sarà la funzione Mercedes connect me, nuova serie di servizi per collegarsi alla vettura da remoto

‘Versatile e dinamica come la vita moderna’: si presenta così la nuova Mercedes-Benz Classe C Station Wagon, l’auto tedesca che debutterà già il prossimo settembre. Con un design lineare ma sportivo, la versione lunga di Classe C – per ‘antonomasia’ quella più pratica e adatta alle famiglie – vanta una tecnica innovativa che include, per esempio, lo sbloccaggio elettrico degli schienali posteriori al fine di ottenere una capacità di carico maggiore rispetto al modello precedente. E la nuova Station Wagon è anche più lunga: il passo (2.840 mm) è cresciuto di 80 millimetri, facendo aumentare la vettura di 96 millimetri in lunghezza (4.702 mm) e di 40 millimetri in larghezza (1.810 mm). Diminuisce, invece, il peso: con una percentuale di alluminio del 49% e 65 chilogrammi di peso complessivo in meno, la SW di Mercedes-Benz è tra le più leggere del segmento. Si distinguono per efficienza anche i nuovi motori benzina e diesel (nonché il motore diesel combinato con un modulo ibrido, anch’esso disponibile su questa vettura) che, con funzione Eco start/stop, soddisfano la norma Euro 6, sono potenti e in grado di consumare il 20% in meno rispetto al modello precedente. Il frontale si differenzia a seconda della versione di equipaggiamento degli esterni, come nella berlina, sorella da cui riprende anche gli interni: eleganti, sinuosi, realizzati con materiali ricercati che creano un’atmosfera moderna, raffinata e al tempo stesso sportiva.Ma Mercedes-Benz vuole anche una macchina che pensi: Classe C Station Wagon è quindi dotata dei sistemi di assistenza alla guida ‘Intelligent Drive’, che aumentano tanto il comfort quanto la sicurezza, e della nuova generazione di sistemi multimediali della casa: a bordo si trova infatti il touchpad e il display head-up. La vera novità sono però i servizi ‘Mercedes connect me’ che permettono di collegarsi alla vettura in remoto ovunque ci si trovi e, ad esempio, controllare online il livello di carburante nel serbatoio, programmare il riscaldamento ausiliario, gestire incidenti, manutenzione e guasti.