Fiat a Francoforte, protagonista la nuova Panda

Al 64° Salone internazionale dell’auto il Lingotto si presenta con diverse anteprime tra cui Freemont e Punto. Ecco le principali novità

Fra i protagonisti indiscussi del prossimo Salone internazionale dell’auto di Francoforte ci sarà sicuramente Fiat che incentrerà il suo stand espositivo attorno alla nuova Panda, l’ultima evoluzione della citycar uscita sul mercato 31 anni fa e che verrà presentata in anteprima mondiale proprio a Francoforte. In occasione del primo giorno dedicato alla stampa (13 settembre, l’apertura al pubblico sarà invece il 15) lo stand del marchio torinese sarà dedicato in gran parte al nuovo modello atteso per l’inizio del 2012. Verranno esposti 7 esemplari che rappresentano un campione significativo della gamma in termini di colori, optional disponibili e accessori. Inoltre, a sottolineare il forte legame con la prima generazione, sfilerà sulla passerella tedesca anche una Fiat Panda del 1980. Design funzionale, maneggevolezza, spazio, affidabilità e comfort sono gli elementi chiave dell’anima di Panda che si presenta anche con un salto qualitativo in tema di comfort, tecnologia e dotazioni di sicurezza, e mostrandosi in una nuova veste dalla linea moderna (Video in fondo all’articolo, scopri la nuova panda).Accanto alla nuova Panda, saranno presenti anche un Freemont a trazione integrale (AWD, anteprima mondialefoto e scheda auto) e un’esclusiva Fiat “500C by Gucci”, la nuova cabriolet personalizzata da Frida Giannini Gucci Creative Director in collaborazione con il centro stile Fiat. Non mancheranno anche altri modelli e anteprime mondiali come la Punto 2012 (anteprima mondiale – foto e scheda auto), la Fiat 500 TwinAir (foto – e scheda auto) e la Fiat Qubo Trekking (foto e scheda auto), tutte vetture ‘ambasciatrici’ del marchio Air Technologies che racchiude le tecnologie Fiat a basso impatto capaci di coniugare il rispetto ambientale con il piacere di guida.Le novità Fiat non saranno solo su quattro ruote: tra le novità salienti anche la realizzazione di un nuovo portale di Brand. Si tratta di un progetto che avrà non solo un rinnovato design ma una serie di innovazioni che miglioreranno l’usabilità e la navigazione tra i vari modelli e servizi e fornirà ai mercati europei la massima flessibilità per personalizzare il loro contenuti. Utile e al passo coi tempi anche il software eco:Drive Mobile, programma capace di inviare feedback sulla guida tramite uno smartphone. In questo modo, subito dopo aver effettuato un viaggio, si possono comprendere meglio i parametri che caratterizzano la guida e che si possono migliorare.

© Riproduzione riservata