Connettiti con noi

Lavoro

Le donne e la crisi nei libri di storia

Guerre, carestie, recessioni, non è una novità che quando l’economia va male per i più svariati motivi anche le donne siano chiamate a rimboccarsi le maniche. Le spartane dell’Antica Grecia, compagne dei guerrieri, ricevevano la stessa formazione dei soldati e subentravano a loro negli affari della famiglia durante le campagne militari. Più di mille anni dopo, quando il capofamiglia era costretto a emigrare, eccole aumentare il loro lavoro, magari tessendo e filando da casa. Ancora più recentemente, a fronte di un tracollo economico era la norma per le donne andare a servizio come domestiche presso le famiglie più benestanti e durante le guerre mondiali eccole in fabbrica a sostenere la produzione industriale. Oggi, almeno, la scelta dei possibili lavori e le speranze di carriera sono molto più ampie.