Connettiti con noi

Lavoro

Lavoro, ecco il candidato made in Italy: formazione medio-alta ed esperienza

L’ultima edizione del rapporto annuale di InfoJobs sul mercato del lavoro nel nostro Paese. Il 2014 caratterizzato da buone opportunità di inserimento per i profili in linea con le esigenze delle aziende

Perlopiù under 35 con formazione medio-alta e una buona esperienza nel mercato del lavoro. È questo l’identikit del candidato italiano secondo InfoJobs, che rende noti i risultati dell’ultimo rapporto annuale sul mercato del lavoro in Italia. La società di recruitment, che può contare su una base d’analisi di oltre mille nuove offerte al giorno e si appresta a raggiungere il traguardo dei 6 milioni di iscritti, fotografa un 2014 positivo, con un aumento delle offerte di lavoro del 35% sull’anno precedente, come certificato da Nielsen Job Dynamics, e caratterizzato da buone opportunità di inserimento e crescita all’interno del mondo del lavoro per i profili in linea con le esigenze del mercato.

FASCIA D’ETÀ DI CHI CERCA LAVORO. Nello specifico, i candidati compresi nel range 31-35 anni rappresentano il 22,2% del totale, a cui si aggiunge il 21,73% della fascia 26-30 e l’11,55% dei giovani compresi tra i 21 e i 25 anni. Tra gli over 35, il target 36-40 anni rappresenta il 17,15% del totale, a cui si somma l’11,13% della fascia 41-45 anni e il 7,26% della categoria 46-50 anni.

FORMAZIONE. Quanto alla formazione, i candidati in possesso di diploma di maturità sono il 44,98% del totale, dato a cui si somma il 18,2% che possiede una laurea magistrale e il 10,81% con una laurea triennale. Percentuali minori per i candidati che hanno conseguito Master (3,69%) e Dottorato di ricerca (0,57%). I candidati in possesso di licenza media sono invece il 14,97% del campione.

ESPERIENZA. Per quanto concerne l’esperienza, il 24,08% degli utenti ha un trascorso lavorativo compreso tra i 5 e i 10 anni, il 20,59% supera i 10 anni e il 19,51% ha un’esperienza compresa tra i 3 ed i 5 anni. A seguire i candidati meno esperti: il 9,1% degli utenti ha 2 anni di esperienza, l’8,39% ne ha 1 e l’8,64% ha maturato solo esperienze di stage.

IN LOMBARDIA E LAZIO SI CERCA DI PIÙ. Analizzando i dati sulla provenienza dei candidati iscritti al portale InfoJobs, troviamo Lombardia e Lazio ai primi posti con rispettivamente il 23,2% e l’11,5% del totale candidati, seguite da Piemonte (8,8%), Emilia Romagna e Campania (entrambe all’8,5%), Veneto (7,7%), Sicilia (5,6%), Toscana (5,4%), Puglia (5,3%) e Marche (2,1%) a chiudere la top 10.