Connettiti con noi

Hi-Tech

Il nostro anno di ricerche su Google

Sport, musica e molti addii. Sono questi i temi che ci hanno sorpreso e appassionato nel 2018: lo dicono le nostre query online

I mondiali, le elezioni politiche, il festival di Sanremo. Ma anche l’addio a due grandi come Sergio Marchionne e Fabrizio Frizzi. Sono alcuni degli eventi e dei personaggi che hanno catturato di più l’attenzione degli italiani nel corso del 2018. A rilevarlo è Un Anno di Ricerche 2018, l’appuntamento che ogni anno Google dedica alle query più frequenti degli italiani sul motore di ricerca.

Un anno di sport. E di musica

Nonostante Russia 2018 non sia stato un grande successo per la nostra nazionale, Mondiali” è la parola più ricercata online in questo 2018.

Sport in primo piano, quindi, visto che, spostandoci dalla classifica delle parole a quella degli eventi emergenti, sono diversi gli appuntamenti agonistici che hanno catturato la nostra attenzione. Il Giro d’Italia, per esempio, è quinto in classifica seguito a stretto giro dalle Olimpiadi invernali (al sesto posto) e dalla Champions League (al settimo). Chiude la classifica Wimbledon, con un decimo posto che conferma l’interesse dei nostri connazionali per gli eventi sportivi.

Ma nelle ricerche degli italiani c’è spazio anche per la musica e l’attualità politica, con altri due eventi che hanno saputo catalizzare la nostra attenzione: le elezioni del 4 marzo, al secondo posto, seguite dal festival di Sanremo. Forte anche l’interesse per la cronaca, con un evento stavolta drammatico che ci ha tenuto incollati al monitor: il crollo del Ponte Morandi, al quarto posto della classifica di Google.

Un anno di addii. E qualche arrivo

Tanti i personaggi a cui abbiamo dovuto dire addio quest’anno e che abbiamo voluto ricordare anche attraverso le nostre ricerche online. Primi tra tutti i già citati Sergio Marchionne e Fabrizio Frizzi. Ma tra gli addii noti e di grande eco online troviamo ancora Avicii, Davide Astori e Marina Ripa di Meana.

C’è posto però anche per qualche arrivo quest’anno: è quello di Cristiano Ronaldo – ancora sport, quindi – con il suo ingresso trionfale nella Juventus all’inizio dell’attuale campionato. Con tanto di previsioni, trattative, polemiche e tormentoni social.

E, a proposito di tormentoni, non possiamo non citare la query dedicata alla conduttrice del Grande Fratello: “perché Ilary Blasi ha la parrucca” è al quarto posto della classifica dei “perché” di quest’anno. E sui social i meme dedicati ai suoi look non si contano più.

Ecco la classifica di Google per le tre categorie principali:

Parole1) Mondiali2) Sergio Marchionne3) Cristiano Ronaldo4) Fabrizio Frizzi5) Grande Fratello6) Governo7) Elezioni 4 marzo8) Sanremo9) Avicii10) Davide Astori

Personaggi1) Sergio Marchionne2) Cristiano Ronaldo3) Fabrizio Frizzi4) Avicii5) Davide Astori6) Luka Modric7) Francesca Fioretti8) Meghan Markle9) Nadia Toffa10) Marina Ripa di Meana

Eventi1) Mondiali2) Elezioni 4 marzo3) Sanremo4) Ponte Morandi5) Giro d’Italia6) Olimpiadi invernali7) Champions League8) Eclissi 27 luglio9) Festa della mamma10) Wimbledon