Connettiti con noi

Hi-Tech

Ecco il Super Dvd, può contenere 50 mila film in HD

Un team di ricercatori australiani ha sviluppato la tecnologia “a doppio laser” che permette di immagazzinare un petabyte di dati su un singolo disco

Per quanto “minacciato” dai “file liquidi” il supporto fisico ha ancora una sua vitalità. Una prova? Il Dvd dalla capacità di ben un petabyte (ovvero 1.000 terabyte). Si tratta di un supporto, messo a punto da alcuni ricercatori australiani dell’università di Swinburne e che sfrutta una particolare tecnologia, definita a “doppio raggio laser”, che non modifica in alcun modo l’aspetto del disco e riesce a tuttavia estendere in modo gigantesco la capacità di storage. Basti pensare che la capacità di un comune Dvd è di 4,7 gigabyte e quella di un Blu ray non va oltre i 50 gigabyte. In questo modo, questo innovativo supporto potrà immagazzinare un totale di dati che corrisponde a circa 50 mila film in Full HD.