Connettiti con noi

Business

Serie A, diritti tv ancora in mano a Sky e Mediaset

Venduti due dei cinque pacchetti disponibili. Incasso della Lega inferiore ai 2,5 miliardi di euro

Due i pacchetti venduti, cinque quelli ancora in vendita. Incasso totale 2,484 miliardi di euro. È questo il responso uscito dalle buste contenenti le offerte per i diritti televisivi della Serie A. Dei sette pacchetti all’asta (in vendita i diritti per le prossime tre stagioni, ovvero 2012-2013, 2013-2014 e 2014-2015) la Lega è riuscita, al momento, a venderne solo due: quello inerente la trasmissione in diretta su satellite e quello per le dirette sul digitale terrestre. Nulla cambia rispetto ad oggi: per 1,68 miliardi di euro Sky potrà mandare in onda gli incontri delle 20 squadre di serie A per i prossimi tre anni, mentre per 804 milioni Mediaset ha acquistato, per lo stesso periodo, le dirette esclusive di 12 formazioni di A. Per gli altri pacchetti i club decideranno adesso se modificare il bando oppure se ricorrere a una trattativa privata, come avvenuto nella passata tornata. Da segnalare la mancata offerta della Rai per i diritti in chiaro.