Connettiti con noi

Business

Microsoft lancia Internet Explorer 9, ma non per Windows Xp

Il colosso statunitense ha reso disponibile la versione beta del nuovo browser incentrato tutto sulla navigabilità dei siti web. Disponibile per Vista e Windows 7, non girerà su sistema operativo più diffuso

Più velocità, più sicurezza, ma soprattutto più spazio alle pagine web. Microsoft ha rilasciato la nona versione di Internet Explorer, la IE9, ultimo browser dell’azienda informatica statunitense. “IE9 è stato riprogettato per porre i siti Web al centro dell’attenzione” ha spiegato Dean Hachamovitch, vice president Microsoft per Internet Explorer. Per dar maggior risalto, e soprattutto spazio, al contenuto e quindi alla pagina web, i programmatori hanno resto l’interfaccia grafica di IE9 semplice e pulita e con dimensioni ridotte rispetto alle versioni precedenti. Il nuovo browser “sfrutta la potenza di Windows 7 e del Pc per offrire un mondo Web migliorato, più bello per gli utenti di Windows in tutto il mondo” ha sottolineato Steven Sinofsky, presidente della divisione Windows e Windows Live di Microsoft, nel corso della presentazione a San Francisco.IE9, realizzato da Microsoft con l’apporto di importanti partner come Facebook, Twitter, Wall Street Journal, Cnn e Red Bull, è estremamente integrato con Windows 7, tanto che è possibile raggiungere i siti Internet direttamente dalla barra delle applicazioni. La nuova versione di Explorer è disponibile in in 33 lingue (tra cui l’italiano) e in versioni per Windows Vista, Windows 7, ma non girerà su Windows Xp, ancora oggi il sistema operativo più popolare, usato ancora su due terzi delle macchine con Windows.

Per la presentazione video di IE9 – clicca qui

Credits Images:

Dean Hachamovitch