MediaForEurope: i ricavi del I trimestre superano i 646 milioni di euro

MediaForEurope-ricavi

I numeri licenziati dal Cda di di Mfe-MediaForEurope relativi al primo trimestre 2023 parlano di una situazione solida. I ricavi netti consolidati arrivano a 646,6 milioni di euro, con un Ebit in positivo pari a 19,3 milioni di euro, un utile netto di 10,1 milioni.

I numeri di MediaForEurope nel I trimestre 2023

Nelle valutazioni relative alle attività del trimestre, «la raccolta pubblicitaria si è mantenuta stabile nonostante il confronto con i primi mesi del 2022 ancora non influenzati dal conflitto e dalle sue conseguenze, un risultato molto positivo in quanto superiore ai dati di raccolta del 2021». Infatti, i ricavi pubblicitari lordi si sono mantenuti stabili attestandosi a 629,5 milioni di euro rispetto ai 635,9 milioni dei primi tre mesi 2022 e gli “Altri ricavi” pari a 93,4 milioni di euro (94,1 milioni nello stesso periodo del 2022).

Anche l’indebitamento finanziario netto consolidato è in via di miglioramento: al 31 marzo 2023 è pari a 731,7 milioni di euro, in discesa rispetto agli 873,3 milioni dello scorso esercizio. Da segnalare che nel trimestre sono stati sostenuti esborsi per 15,5 milioni di euro relativi all’acquisizione delle ulteriori quote di minoranza (1,53%) di Mediaset España. Tutto questo in vista dei risultati del secondo trimestre, in quanto – come segnala la nota – è già «divenuta efficace la fusione per incorporazione di Mediaset España Comunicación S.A in MFE e conseguentemente le attività operative del Gruppo in Spagna che fanno ora capo alla società Grupo Audiovisual Mediaset España Comunicación S.A., saranno consolidate al 100% da MFE».

I ricavi di Mediaforeurope in Italia…

Per quanto riguarda il nostro Paese i ricavi netti consolidati si attestano a 465,2 milioni di euro rispetto ai 466,3 milioni dell’anno precedente. Migliora il risultato operativo (Ebit), passato a -9,6 milioni di euro rispetto ai -14,7 milioni del pari periodo 2022. I ricavi pubblicitari lordi hanno raggiunto i 462,7 milioni di euro (+0,4%) rispetto ai 460,9 milioni dello stesso periodo del 2022, «un risultato estremamente positivo», fa notare la nota del gruppo, «perché supera il livello della raccolta pubblicitaria del primo trimestre 2022 quando MFE, in controtendenza rispetto ai principali competitor, aveva già iniziato a crescere con decisione (+2,0%). Tanto che la raccolta del trimestre in esame ha superato quella registrata nel pari periodo 2021».

… i risultati in Spagna

In calo i ricavi netti consolidati, che ammontano a 181,5 milioni di euro rispetto ai 188,0 milioni dello stesso periodo 2022, così come i ricavi pubblicitari lordi, che si attestano a 166,8 milioni di euro rispetto ai 175,1 milioni del primo trimestre 2022. Positivo invece il risultato operativo (Ebit) pari a 28,8 milioni di euro rispetto ai 29,9 milioni del primo trimestre dello scorso esercizio.

© Riproduzione riservata