Connettiti con noi

Business

L’Occitane compra in Italia: acquisita Dr. Vranjes Firenze

Dopo averne fatto una realtà globale, il fondo Bluegem cede il marchio toscano delle profumazioni di lusso per la casa alla multinazionale francese

architecture-alternativo

Nuovo corso per Dr. Vranjes Firenze, marchio di profumazioni di lusso per la casa nato nel 1983. Il fondo Bluegem, investitore pan-europeo con una ricca storia negli investimenti nel largo consumo, ha annunciato la vendita del brand toscano alla multinazionale francese L’Occitane.

Sebbene i termini economici dell’accordo rimangano confidenziali, l’operazione segna una pietra miliare significativa nello sviluppo di Dr. Vranjes. Dopo l’acquisizione di una quota di maggioranza nel 2017, Bluegem ha supervisionato l’evoluzione del marchio da un’attività prevalentemente domestica e distribuita al dettaglio a un leader di mercato omnicanale riconosciuto a livello globale.

I numeri di Dr. Vranjes Firenze

In pochi anni il marchio fiorentino ha triplicaot le vendite, superando i 42 milioni di euro nel 2023, con un margine Ebitda superiore al 30%. Negli ultimi sei anni Dr. Vranjes ha raggiunto una crescita e una redditività significative, con una diversificazione strategica dei canali che ha prodotto un aumento sostanziale delle vendite digitali, che ora costituiscono oltre un quarto del fatturato.

L’incursione del marchio in nuovi mercati geografici, in particolare in Medio Oriente e in Asia, insieme all’introduzione di nuove linee di prodotti innovativi come fragranze personali e candele profumate, hanno favorito la sua espansione.

Con una solida rete di vendita al dettaglio di 28 negozi monomarca e 650 punti vendita, Dr. Vranjes Firenze ha consolidato la sua presenza internazionale, offrendo la quintessenza del lusso italiano a una clientela globale esigente.