Jean-Christophe Babin (Ceo di Bulgari) investe in Arras Group

Jean-Christophe Babin-Arras-Group© Photo by Stefano Montesi - Corbis/Corbis via Getty Images

Arras Group, società tecnologica di sviluppo immobiliare di seconde case, prevalentemente in Sardegna, ha annuncia l’interesse e l’investimento del Chief Executive Officer di Bulgari, Jean-Christophe Babin, nello sviluppo del business della società.

In Arras Group Babin assume anche il ruolo di consigliere nel Consiglio di Amministrazione, contribuendo a rafforzare la governance della società. Questa operazione, si precisa in una nota della società, è propedeutica alle prossime opportunità di crescita e di posizionamento strategico di Arras Group.

“Siamo onorati dell’investimento di Jean-Christophe Babin nella nostra società e della fiducia in noi riposta”, ha commentato Enrico Arras, presidente e amministratore delegato di Arras Group. “Con il suo ingresso rafforziamo notevolmente il prestigio dell’azienda e il suo potenziale di sviluppo internazionale”.

Perché Jean-Christophe Babin sta investendo in Arras Group

Attraverso una nota, Jean-Christophe Babin ha spiegato le ragioni di questo investimento in Arras Group: “Vedo nel suo modello di business e nel suo management una realtà molto innovativa con un importante potenziale di crescita e intendo mettere a disposizione della società le mie diverse esperienze manageriali al vertice di aziende globali per accelerare lo sviluppo e creare valore per tutti gli stakeholder”.

A proposito di Arras Group

Arras Group nasce nel 2020 dall’iniziativa di Enrico Arras, che da oltre 10 anni lavora nel settore immobiliare. Strutturata come una holding operativa, l’azienda sviluppa ciascuna iniziativa con un veicolo immobiliare ad hoc controllato al 100% dalla stessa, mantenendo in capo ad Arras Group tutti i servizi centrali quali studi di fattibilità, progettazione e marketing con l’obiettivo di diventare il punto di riferimento per chi vuole acquistare un immobile esclusivo, caratterizzato dai più elevati standard del settore, anche in termini di tecnologia applicata e di impatto ambientale.

© Riproduzione riservata