Italgas tratta in esclusiva l’acquisto di 2i Rete Gas

È stato annunciato l'avvio di un periodo di negoziazione in esclusiva per il 100% del capitale del principale competitor nella distribuzione del gas

Italgas t2i Rete GasLa sede di Italgas in via Carlo Bo a Milano

Prima Italgas ha avanzato un’offerta non vincolante per l’intero capitale sociale di 2i Rete Gas. In seguito, gli azionisti di F2i Sgr e Finavias (Apg Asset Management e Ardian) – che controllano l’azienda rispettivamente al 63,9% e al 36,1% – hanno concesso al gruppo guidato dal Ceo Paolo Gallo, un periodo di esclusiva per effettuare una due diligence finalizzata alla formulazione di un’offerta vincolante per l’acquisto del 100% del capitale del principale competitor nella distribuzione del gas.

Italgas-2i Rete Gas: un’operazione da oltre 4 miliardi di euro

L’operazione, che darebbe vita al maggior operatore del settore al mondo, potrebbe avere un valore compreso tra i 4 e i 5 miliardi di euro. In caso di intese vincolanti, Italgas farà fronte al relativo fabbisogno finanziario ricorrendo a un finanziamento bridge, garantito da J.P. Morgan. Questo passaggio potrà avvenire tramite una combinazione di strumenti di equity, debito o equity like, con l’obiettivo di mantenere l’attuale profilo di rating del gruppo.

I termini e le condizioni finali di tale rifinanziamento saranno comunicati al mercato al positivo esito delle trattative. In questa operazione, J.P. Morgan agisce quale Financial Advisor e Legance, mentre Avvocati Associati – nella persona di Alberto Giampieri – agisce quale advisor legale di Italgas.

A seguito dell’annuncio che conferma la trattativa, la presentazione del Piano Strategico 2024-2030 di Italgas, precedentemente prevista per il 12 giugno 2024, è stata rinviata: la nuova data sarà tempestivamente comunicata alla comunità finanziaria non appena definita.

© Riproduzione riservata