Borsa, accordo vicino tra Mediaset e Telecom

Mentre l'Istat parla di ripresa in delecelarazione, Piazza Affari chiude a -0,48%. L'annuncio della partnership fa volare i due titoli

La ripresa continua ma con minore intensità: le stime Istat chiudono una settimana difficile in Borsa, segnata dall’attesa per il referendum greco di domenica 5 luglio sugli aiuti dell’Ue. Con Wall Street chiusa per festività, Parigi, Londra e Francoforte hanno chiuso in calo, ma hanno contenuto le perdite attorno al mezzo punto percentuale così come Milano: il Ftse Mib ha infatti terminato le contrattazioni a -0,48% e il Ftse All Share a -0,49%.

Fra i pochi spunti positivi, da segnalare il rialzo di Mediaset (+0,54%) e Telecom (+0,61%) dopo che le due società hanno annunciato di essere vicine ad un accordo commerciale per un’offerta congiunta di contenuti e servizi. Debole Fca (-1,08%) che ha pagato la debolezza delle immatricolazioni in Brasile. Sul mercato valutario, l’euro e’ risalito sopra 1,11 dollari e tratta a 1,1105 (1,1086 ieri), mentre il petrolio è in calo dell’1,99% a 56,16 dollari al barile sul Wti settembre.

© Riproduzione riservata