Farfetch: via libera all’acquisizione del 47,5% di Ynap

La piattaforma italo-britannica resterà per il 50% a Richemont, ma la realtà anglo-portoghese del lusso potrà arrivare al 100% entro il 2028

Farfetch-Josè-NevesJosè Neves, fondatore, presidente e Ceo di Farfetch

Dopo l’ok dell’antitrust britannica, è arrivato anche l’ok della Commissione Ue per la vendita di una fetta consistente di Yoox Net A Poter (Ynap) alla rivale Farfetch, piattaforma anglo-portoghese del lusso, fondata e diretta da José Neves.

L’operazione, annunciata nell’agosto del 2022, permette a Richemont di cedere la maggioranza della società italo-britannica e di tenerne il 49,3% del capitale (il restante 3,2% è stato ceduto a Symphony Global), ma è già previsto che la società di Neves possa esercitare un’opzione entro il 2028 per acquistare l’intero capitale di Ynap.

Farfetch-Ynap: i dettagli dell’operazione con Richemont

Al perfezioneranno della vendita del 47,5% del capitale, Richemont riceverà da Farfetch tra i 53 e i 58,5 milioni di azioni ordinarie di Classe A Farfetch, che dovrebbero rappresentare dal 12 al 13% del capitale emesso dal gruppo di José Neves, e altri 250 milioni di dollari dopo cinque anni dal completamento della transazione.

Un polo internet del lusso

L’operazione, si precisa in un articolo del Corriere della Sera, permetterà a Richemont e Ynap di sfruttare la piattaforma tecnologica del gruppo anglo-portoghese con l’obiettivo di creare un’esperienza di acquisto fluida e connessa, fondendo il meglio dello shopping online e fisico. Yoox Net A Porter adotterà le soluzioni della piattaforma Farfetch per spingere la crescita e passare a un modello di business ibrido, mentre le maison Richemont useranno le soluzioni della nuova piattaforma per portare avanti la strategia omnicanale dei suoi brand.

“Il lancio delle concessioni elettroniche della maison Richemont sul marketplace Farfetch rappresenta un cambiamento radicale nella nostra strategia per l’hard luxury, che rappresenta oltre il 20% dell’industria del lusso a livello globale, ma solo il 3% delle vendite di Farfetch”, ha commentato il fondatore, presidente e Ceo del gruppo anlgo-portoghese, José Neves.

“Il lavoro che faremo con Farfetch Platform Solutions per Ynap”, ha poi aggiunto, “aprirà la strada a una potenziale acquisizione da parte di Farfetch, che creerebbe un portafoglio complementare di destinazioni di lusso iconiche, attraenti per diversi dati demografici, fasce di prezzo e regioni”.

© Riproduzione riservata