Una tassa sui diritti Tv del calcio

“La Serie A dovrà contribuire al pagamento degli straordinari della polizia”, la proposta del Movimento 5 Stelle

Una tassazione del 2% sugli introiti della vendita dei diritti televisivi della Serie A per pagare le ore di straordinario domenicale delle forze di polizia. È l’emendamento proposto dal deputato Tancredi Turco del Movimento 5 Stelle e che sarà ratificato oggi – mercoledì 1 ottobre – dalla Camera dei deputati.

VENTI MILIONI DI EURO DI TASSE. Considerato che la vendita dei diritti Tv del calcio frutteranno circa un miliardo di euro l’anno, il finanziamento peserà per circa 20 milioni di euro (secondo quanto riportato da La Stampa, il costo degli straordinari delle forze dell’ordine nelle domeniche calcistiche è di circa 25 milioni di euro l’anno). La decisione avrebbe il via libera del premier Matteo Renzi; da stabilire, ancora, le modalità di intervento: il prelievo potrebbe essere anche ricalcolato come imposta straordinaria sui bilanci complessivi. Contrari i club di Serie A, che hanno sottolineato la natura privata della compravendita dei diritti: la Lega calcio convocherà un’assemblea straordinaria sul tema.

© Riproduzione riservata