Connettiti con noi

Business

Spagna, lo Stato mai più moroso

L’amministrazione pubblica spagnola dovrà pagare i fornitori entro 30 giorni. Per le aziende, invece, è previsto un tempo massimo di 60 giorni. Lo prevede la nuova legge sulla morosità approvata dai deputati di Madrid che è stata promossa dai nazionalisti catalani del Ciu (Convergenza e unione) ed entrerà in vigore a pieno regime nel 2013.

L’amministrazione pubblica spagnola dovrà pagare i fornitori entro 30 giorni. Per le aziende, invece, è previsto un tempo massimo di 60 giorni. Lo prevede la nuova legge sulla morosità approvata dai deputati di Madrid che è stata promossa dai nazionalisti catalani del Ciu (Convergenza e unione) ed entrerà in vigore a pieno regime nel 2013. Attualmente per i pagamenti tra le imprese è previsto un termine di 98 giorni e per l’amministrazione pubblica di 154. Secondo il quotidiano economico Expansion questa disposizione rimpinguerà le casse del settore industriale, strozzato dalla crisi economica, e potrà salvare fino a 600 mila posti di lavoro.