Connettiti con noi

Business

Può un “antivirus” far crescere il business di un’azienda? Sì

Un’indagine condotta a livello globale evidenzia il vantaggio competitivo di quelle imprese che si avvalgono di una strategia di sicurezza informatica. E, sorpresa, l’Italia è prima in Emea per aziende che hanno registrato una riduzione delle violazioni dei dati nell’ultimo anno

La sicurezza informatica? È una leva per far crescere il business. È quanto emerge da un nuovo studio condotto per conto di CA Technologies da Coleman Parkers su 1.770 responsabili aziendali a livello mondiale, dove si evidenzia come oggi, in un mondo multicanale e multipiattaforma, la protezione dei dati sia un principio essenziale per le aziende. L’indagine tratteggia anche un quadro positivo per le organizzazioni italiane: il 45% delle imprese del nostro Paese, infatti, ha registrato una diminuzione delle violazioni di dati subite negli ultimi 12 mesi; non solo: il 67% si avvale inoltre di un approccio predittivo e/o proattivo per contrastare le violazioni. Si tratta delle migliori percentuali riscontrate in qualsiasi altro Paese dell’area Emea (Europa, Medio Oriente e Africa).

The Security Imperative: Driving Business Growth in the App Economy

CREARE FIDUCIA TRA AZIENDE E CLIENTI. La maggior parte dei responsabili italiani intervistati ai fini di questa indagine è d’accordo nell’affermare che la sicurezza informatica non possa limitarsi a salvaguardare i dati e l’infrastruttura a supporto del business — ma debba anche servire a instaurare fiducia nella relazione tra aziende e clienti, elemento essenziale per guadagnare competitività ed espandere il giro d’affari nell’odierna “application economy”. Il 92% degli intervistati in Italia, infatti, afferma che la sicurezza è un elemento cruciale per tutelare il marchio e che può fungere da importante leva competitiva; il 60%, inoltre, utilizza indicatori quali customer experience, customer satisfaction e customer retention, crescita del fatturato e copertura digitale per misurare l’impatto della sicurezza sul business aziendale.

PARLANO I NUMERI. Ma davvero, oltre a limitare la violazione dei dati, la sicurezza informatica stimola la crescita delle aziende in Italia? Secondo lo studio, sì. Attraverso una implementazione della sicurezza, il 69% del campione degli intervistati ha rilevato un miglioramento della customer experience, il 66% ha riferito di una maggiore fidelizzazione dei clienti, il 35%, infine, ha visto aumentare i ricavi da nuove fonti di business. Le iniziative di sicurezza informatica avrebbero portato anche a un incremento del 31% nell’efficienza operativa delle aziende, del 34% nella produttività dei dipendenti e del 33% nella customer satisfaction.