Connettiti con noi

Business

I cellulari Zte arrivano in Italia

L’obiettivo dell’azienda di telefonia cinese è diventare il terzo player mondiale del mercato degli smartphone entro il 2015

I cellulari cinesi a marchio Zte sbarcano anche in Italia. Attiva nel settore della telefonia dal 1998, la multinazionale ha iniziato solo due anni fa la produzione di smartphone ma ricopre già “la quinta posizione di mercato a livello mondiale”, ha affermato He Shiyou, Evp and head of the terminals division di Zte. L’obiettivo, annunciato oggi nel corso di una conferenza stampa a Milano è “diventare la terza forza mondiale entro il 2015 e questo obiettivo – ha aggiunto Shiyou – è raggiungibile lanciando anche un portafoglio prodotti con il nostro marchio”. Qian Jiang, general manager di Zte Italia ha precisato che l’azienda “conosce il mercato italiano in quanto siamo presenti tramite i principali operatori fin dal 2007. Oggi vogliamo offrire una nuova scelta di dispositivi mobili ai consumatori”.Alberto Bevilacqua, terminals sales director Northern Italy and Open Market di Zte Italia ha precisato che «la volontà è di offrire un’alternativa a un mercato fortemente bipolare. L’obiettivo, nonché sfida, è riuscire a far associare il concetto di valore con il nostro brand, smarcandoci dal semplice concetto di convenienza. Ci proponiamo sul mercato italiano con ben sei modelli, tre feature phone e tre smartphone Android, con prezzi ai consumatori compresi tra 19 e 249 euro». Al momento del lancio non è prevista una campagna media, ma saranno attuate delle iniziative direttamente sui punti vendita.

Credits Images:

Alberto Bevilacqua