Da Google 100 milioni di dollari per le start up europee

Il colosso di Mountain View ha confermato gli investimenti per “investire nelle migliori idee degli imprenditori europei”

Cento milioni di dollari da investire tutti in start up del Vecchio Continente. Google ha confermato le indiscrezioni sul maxi investimento per “investire nelle migliori idee degli imprenditori europei”. L’investimento avverrà attraverso Google Ventures, la branca di Big G specializzata in venture capital che a oggi ha finanziato 250 realtà innovative con un esborso annuo pari a 300 milioni di dollari.

“Crediamo che le startup in Europa abbiano un enorme potenziale” recita la nota diffusa da Google. “Abbiamo visto interessanti nuove imprese emergere in luoghi come Londra, Parigi, Berlino e la regione nordica: SoundCloud, Spotify, Supercell e molte altre. Non possiamo prevedere quali tipi di invenzioni il Museo della Scienza potrà mostrare ad oltre 10 anni da adesso, ma sappiamo che le start-up europee saranno fondamentali per questo futuro, e non vediamo l’ora di vedere ciò che creeranno”.

© Riproduzione riservata